lunedì 31 dicembre 2012

Il ritorno



Sono in aereo, in direzione Londra! Tuttavia, quando pubblicherò questo post sarò già arrivata nella mia stanza inglese. Vorrei capire come mai, ogni volta, il mio bagaglio straborda di roba. Sono tornata in Italia con soltanto il bagaglio a mano perché chiaramente ho lasciato tutto là e ora riparto con lo stesso bagaglio a mano e una valigia da stiva che pesa più di me. Sulla porta di casa, mia madre mi ha aggiunto anche due pezzi di parmigiano, tanto per stare tranquilli “che là non è buono come questo” -.- Alla vista della valigia da stiva, la domanda di mio padre è stata immediata: “il giorno che verrai via da Londra, come farai a riportare tutto? In quanti dobbiamo venire a fare il trasloco?” Effettivamente la domanda non è stata scontata, considerando che là ho anche comprato della roba. Verrà qualcuno a riprendermi, così si farà un giro e mi aiuterà a portare qualche valigia. Prenderà due piccioni con una fava, meglio di così! ^-^
Al mio arrivo la mia stanza ospiterà 3 valigie mie, 1 del mio ragazzo e 2 di una amica conosciuta alla scuola che tornerà a Londra il 6 Gennaio e che per non fargliele riportare a casa gliele ho tenute in camera mia. Quindi in totale sono 6 bagagli. Farò la matriosca con le valigie, oppure usciamo di camera noi. Noi? Si, Lui starà a Londra fino al 4 Gennaio e non vedo l’ora di portarlo nei posti che mi sono piaciuti di più. E soprattutto non vedo l’ora di andare in un posto in particolare, dove non sono ancora stata nemmeno io ma che in molti mi hanno consigliato di andare almeno una volta. E io aspettavo Lui, per godermelo di più. Ma non vi anticipo nulla, per questo ci sarà un post a parte!
Arriveremo a Londra dopo le 16 quindi avremo tutto il tempo per prepararci per questo ultimo dell’anno londinese. Ormai il 2012 è agli sgoccioli, quindi posso tirare le somme e dire che è stato l’anno che mi ha vista raggiungere un traguardo importante, la mia Laurea specialistica, una soddisfazione grandissima, desiderata e voluta con le unghie e con i denti. Una gratificazione unica, senza precedenti. Ma il 2012 ha visto anche l’inizio della mia avventura a Londra e quindi i primi passi verso un’esperienza unica e irripetibile. Per il 2013 non ho un elenco di propositi, semmai potrei avere qualche desiderio, ma proprio perché tale non posso svelarlo;) Per certo sò che sento ancora la voglia di godermi questa esperienza, perché sò che mi può dare tanto. Voglio vivermela fino in fondo perché non sarà infinita. E, forse per questo, sono ancora più eccitata, perché è uno spaccato inaspettato della mia vita, ma a tempo determinato. Per cui: CARPE DIEM!



Auguri per ogni sogno che vorrai realizzare,
per ogni sorriso che ti farà stare bene,
per ogni bacio che ti scalderà il cuore.

AUGURI PER UNO SCOPPIETTANTE 2013

Princi


5 commenti:

  1. Mi piace moltissimo leggerti..e sono un po' a Londra anch'io....mi rammarico molto di non aver fatto questa esperienza quando era il momento....ho avuto paura e ho mollato!!!! Tu invece sei una forza!!!! Un abbraccio e buon inizio d'anno!!!!

    RispondiElimina
  2. grazie, anche a te!! ♥ ♥ ♥

    http://live-the-life--cosmetici.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. Buon anno e che tu riesca a realizzare tutti i tuoi progetti!! :-)

    RispondiElimina
  4. Tanti auguri anche a te, ma soprattutto buon viaggio e goditi questi giorni a Londra con Lui!:)

    RispondiElimina
  5. ciao ;D bellissimo blog ! mi sono appena iscritta;D
    se ti va puoi passare dal mio ti lascio il link
    http://reviews--of--cosmetics.blogspot.it/
    ciauu!

    RispondiElimina