domenica 10 novembre 2013

Chiacchiere... nel cuore della notte.





Un paio di settimane fa, Lui e i ragazzi del gruppo in cui suona da poco, decisero di organizzare una giornata tutti insieme, anche con noi ragazze. Fu un’idea davvero carina passare qualche oretta insieme di fronte ad una bella grigliata di carne cucinata sul barbecue di un giardino immerso nel verde della campagna toscana. In questa occasione, per la prima volta, conobbi L., la fidanzata del batterista. Alla fine di quella giornata ci salutammo contente di esserci conosciute e con la voglia di rivederci per qualche altra chiacchiera insieme.
Ieri, dopo pranzo, ho ricevuto la sua chiamata. Nel pomeriggio ci siamo trovate per ascoltare i nostri ragazzi suonare però poi, tra una canzone e l’altra, siamo scappate per un giretto insieme e siamo tornate giusto in tempo per comunicare loro che non importava che si salutassero perché avevamo pensato di uscire insieme per un aperitivo. Erano contenti matti e hanno approvato la nostra idea con entusiasmo. Di corsa a casa per una doccia veloce, ci siamo cambiati e ci siamo trovati per uno Spritz in un locale sul mare che, con le sue onde alzate dal vento forte era incredibilmente affascinante. Per cena ci siamo spostati in pizzeria, dove io e lei abbiamo parlato come se non ci fosse un domani mentre Lui e il batterista sembrava non avessero ancora staccato la spina dei loro strumenti. Senza accorgercene, siamo rimasti gli ultimi nel locale e solo il silenzio degli altri tavoli ci ha fatto render conto che, forse, era il caso di andarcene. All’uscita siamo saliti tutti nella macchina del fidanzato di L. che, gentilmente, ci ha dato un passaggio fino alla nostra che era ben più lontana. Tuttavia, in quell’auto, io e L. sedute dietro, Lui e il batterista davanti, ci abbiamo fatto le tre a chiacchierare avvolti dal buio della notte e dal sottofondo di una pioggia incessante. È stato bello conoscerli e percepire quella sintonia che, poche volte, capita di provare di fronte ad una nuova conoscenza.

29 commenti:

  1. che bello quando nasce una nuova amicizia;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È bello percepire quell'intesa che nasce solo raramente ma che se c'è si fa sentire all'istante!

      Elimina
  2. anche a me capita..
    molto spesso nasce una sintonia immediata con perfetti sconosciuti.
    Ed è splendido parlare con qualcuno come se ci si conoscesse da sempre :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai colto perfettamente il senso: sembrava ci si conoscesse da sempre!

      Elimina
    2. ecco.. :)
      Un abbraccio a te

      Elimina
  3. ci sono quelle persone giuste, quelle con cui non devi forzarti per incastarti, ce ne sono così poche...eppure ogni tanto spuntano fuori e fanno un gran bene!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono davvero poche queste persone e, forse, è proprio per questo che quando si incontrano sembrano così speciali.

      Elimina
  4. E' così che nascono le amicizie :D Magari senza saperlo di tesi trovata una vera amica :D

    RispondiElimina
  5. Soprattutto se la sintonia è reciproca aggiungerei!
    A me è capitato di incontrare delle persone e sentirmici subito a mio agio, ma a causa della mia timidezza purtroppo dall'altra parte non è stata la stessa cosa.
    Hai un modo di descrivere le cose semplice ma efficace, mi è sembrato di vedervi a chiacchierare dentro quell'auto sotto la pioggia.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io, generalmente, sono piuttosto espansiva. Nonostante questo, trovo che sia difficile incontrare persone con cui si percepisce quell'intesa immediata. Ma, forse, è bello così, altrimenti l'entusiasmo di quella sintonia svanirebbe.

      Elimina
  6. Bisogna sempre aprirsi alle nuove amicizie...... Chissà che non sia un tesoro ;)

    RispondiElimina
  7. Incontri così sono rari, bisogna tenerli cari poi l'amicizia farà il suo corso! Belli!

    RispondiElimina
  8. Ricordo ancora quando nel 1996 mi sono trasferita a Roma per studiare. Ero nella nuova casa in attesa delle coinquiline...la prima ad arrivare e' stata Daniela. E' stato amore a prima vista. Abbiamo chiacchierato dalle 5 del pomeriggio fino a mezzanotte. Io in wuel tempo ho realizzato pure una sciarpa ai ferri. Ancora ce l'ho, e quando la guardo penso a quella bella giornata.

    RispondiElimina
  9. Adoro le chiacchiere in macchina fino al mattino, quando non ti rendi nemmeno conto del tempo che passa...chi trova un amico, trova un tesoro! :-)

    RispondiElimina
  10. Che bell'incontro! E' vero, è raro, ma quando capitano queste cose bisogna goderne fino in fondo.
    Tenetevi stretti i nuovi amici e chissà, magari, diventerà una gran bella amicizia.

    RispondiElimina
  11. che bello!! e quanto è raro... da troppo non mi capita, mannaggia... goditeli assai! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo, capita pochissime volte! Però quando succede è bellissimo!

      Elimina
  12. si io anche non mi faccio scappare l'opportunità di conoscere altre persone, specialmente quando c 'è la voglia da entrambi le parte ... capita alcune volte di avere un intesa da subito.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si capisce all'istante questa intesa!

      Elimina
  13. l'intimità che nasce tra persone che non potevano sapere fino ad un attimo prima che sarebbero andate così d'accordo è qualcosa di bello e fatale.
    da conservare e vivere.

    RispondiElimina
  14. L'importante ora è conservare, hai detto bene!

    RispondiElimina
  15. quando si incontrano persone affini a noi è un gran regalo

    RispondiElimina