venerdì 14 marzo 2014

Prima o poi ci torneremo insieme.

Oggi mi ha chiamata F., la mia compagna di avventure di quando ero a Londra. Ogni volta che la sento mi si apre il cassetto dei ricordi contenenti l’esperienza più bella in assoluto della mia vita perché insieme ripercorriamo con spiccata nostalgia serate, risate, luoghi ed eventi che rimarranno indimenticabili. Pensavo che col passare del tempo l’emozione di questi momenti svanisse un po’, pensavo che tutto si affievolisse trasformandosi in un bel ricordo di vita passata. E’ passato si, ma la voglia di quell’adrenalina la sento pulsare dentro. Il nome di quella città mi fa ancora venire i brividi e drizzare le “antenne”. Ci sono delle canzoni che mi fanno perdere lo sguardo ovunque io sia, mi fanno viaggiare la mente, perché le associo a posti precisi, a momenti definiti di quella mia esperienza a Londra. E’ come se riuscissi a vedere quei luoghi in cui, con le cuffie negli orecchi, mi perdevo affascinata in una straordinaria realtà. 
Ogni volta che sento F. ci raccontiamo di quanto vorremmo tornare a Londra insieme anche solo per una volta ma, per un motivo o per un altro, rimandiamo sempre. E anche stavolta è stato così, forse perché la “nostra” Londra ha una data precisa e, inevitabilmente, questa non potrà più ritornare, forse perché quel ricordo è così vivo ed emozionante che una nuova tappa, seppure breve, potrebbe contaminarlo. Forse perché un solo week end non potrebbe bastare e la nostra voglia di quella città non verrebbe certo saziata in due giorni.  Forse, in realtà, è la paura di rivivere lo stato d’animo del ritorno che ci frena. Perchè improvvisamente ci sembrò di cadere nel vuoto, dopo mesi di volo. Ma stavolta ce lo siamo promesso, prima o poi torneremo insieme a Londra.

28 commenti:

  1. Quest'anno per me sono dieci anni che sono stato a Londra: con i tre amici di allora abbiamo deciso di tornarci, anche solo un weekend.
    La sensazione di vuoto del ritorno la ricordo, è una sensazione brutta. Poi però poco a poco ti rendi conto di essere tornato nel posto più bello e superiore del mondo: l'Italia XD

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più bello si, ma più superiore non credo:D Buona domenica!

      Elimina
  2. Se organizzate vengo anche io!!!!!;-)))) un bacio

    RispondiElimina
  3. è vero Princi, probabilmente non sarà come la immagini perchè ancorata ad una bellissima esperienza, ma forse sarà diversa e ancor più bella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. So che Londra non mi tradirebbe mai:)

      Elimina
  4. Cercare di rivivere il passato è rischiosissimo, perché si può restare delusi facilmente. Bello invece è tornare in luoghi importanti con persone importanti, e occhi nuovi!

    RispondiElimina
  5. Penso che cio' che vi trattiene sia proprio rivivere il ritorno. Ti capisco. Ogni volta che torno in sardegna o a glasgow le mie emozioni subiscono uno scossone e sento che vorrei un'altra occasione.
    Quando lascio Glasgow piango.sempre, e sono passati gia' 12 anni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono consapevole che certe esperienze hanno un tempo preciso ed è necessario avere la forza di capirlo. Io l'ho trovata, anche se ogni tanto ci faccio la lotta:) Un abbraccio

      Elimina
  6. Quante sono belle 'ste cosine *-*

    RispondiElimina
  7. Io e le mie coinquiline erasmus ci siamo ripromesse spesso di tornare insieme in Spagna e l'abbiamo fatto eh...piu' volte nella nostra città. Detto questo, io tifo per te! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero di trovare il coraggio di farlo presto anche io, insieme a F. Un bacio

      Elimina
  8. Premesso che non ho mai vissuto un'esperienza simile, pero' mi piace viaggiare e qualche volta ho provato a tornare la seconda volta in un posto che mi aveva particolarmente colpita...solo che la magia della prima volta era sparita, e non nego di essere rientrata a casa con una punta di amaro in bocca...ma come scrivi tu in un commento, ci sono luoghi che non tradiscono...quindi abbiate fiducia, e tornateci appena potete!!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Londra è il posto in cui ho vissuto l'esperienza più bella della mia vita e i suoi luoghi la raccontano, passo per passo. So quanto questa città mi ha dato e so che io e lei saremo legate a vita:) Buona Domenica!

      Elimina
  9. Non e' detta che tu riviva quelle emozioni, l'esperienza che c'è nel mezzo, lascia il,suo segno ma questo non significa che sia un meno e poi un luogo che ha segnato la tua vita, rimarrà sempre speciale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo luogo rimarrà sempre speciale, hai ragione! A volte provo malinconia nel ripensarlo perché vorrei avere ancora un po' di tempo per viverlo.

      Elimina
  10. fatelo.
    nn promettetevelo reciprocamente senza poi farlo davvero... fatelo fatelo fatelo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che la nostra promessa presto diventi realtà!

      Elimina
  11. Come ti capisco... A me succede con Parigi perché ci ho vissuto.. Solo che ogni tanto mi viene la malinconia perché penso che momenti così speciali non torneranno più :-(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io provo malinconia perché sono consapevole che quel periodo non tornerà mai più:(

      Elimina
  12. amo Londra. Sono riuscita ad andarci nel 2011 , dopo ben 25 anni di attesa spasmodica. Ancora oggi mi vengono i brividi e mi si illuminano gli occhi per il viaggio più' bello che abbian mai fatto. Ne verranno altri, ma quello è stato il realizzarsi di un sogno e non me lo scordero' mai....

    RispondiElimina
  13. http://coccinellecreative.blogspot.it/

    RispondiElimina
  14. prima di programmare il prossimo viaggio a Londra (spero a breve!!) passa da me che c'e' un piccolo premio che ti aspetta!

    RispondiElimina